Il diavoletto si nasconde nei dettagli…e fa pure marameo!

Avete presente il detto secondo il quale “Il diavolo si nasconde nei dettagli” a sottolineare come spesso dai particolari più nascosti, apparentemente insignificanti si comprenda il senso delle cose? In questo post della rubrica “Padova popolare” vi racconterò un esempio che molto bene certifica la bontà di questo aforisma…

Pronti quindi a scovare in quale dettaglio di Padova si nasconde un qualche diavolo? Vi aiuto io perché credo che in pochi lo sappiano e staremmo qui settimane a fare sta caccia al tesoro! Ebbene, un diavolo o meglio un piccolo diavoletto si nasconde sul capitello di una colonna che sostiene un palazzo del Quattrocento, Palazzo Zuecca, proprio all’angolo tra via San Francesco e via del Santo, di fronte a Palazzo Zabarella. Il palazzo apparteneva ad una famiglia di origine veneziana della Giudecca, “Zueca” in dialetto, presente in città con alcuni suoi componenti già nella seconda metà del ‘200.

Il diavolo si nasconde nei dettagli e fa marameo a Padova Il diavolo si nasconde nei dettagli e fa marameo a Padova Il diavolo si nasconde nei dettagli e fa marameo a Padova

Un diavoletto scolpito sulla pietra di un capitello, sulla sommità di un colonna di un vecchio palazzo del centro storico di Padova…ma che ci farà lì, vi chiederete voi…La storia di questo di…

Leggi tutto: http://www.blogdipadova.it/il-diavoletto-che-fa-marameo-padova/

Booking.com

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *