l tribunale civile respinge una causa contro la giunta.

 

BANGKOK – Una causa legale presentata da attivisti della democrazia che chiedevano 16 milioni di baht in danni dalla giunta di governo è stata respinta dal tribunale civile lunedì.
Il tribunale questa mattina ha stabilito che le forze di sicurezza stavano agendo legalmente quando disperdevano un sit-in nel 2015 che segnava il primo anniversario del colpo di stato in Bangkok, il che era stato portato in causa per l’uso di forza eccessiva durante l’attacco.

Al contrario, il tribunale ha dichiarato che sono stati gli attivisti che a violare la legge, violando il divieto della giunta per le proteste.
“Non abbiamo ottenuto una singola baht”, ha dichiarato Rangsiman Rome, uno dei querelanti, dopo la decisione.
Realizzato  dagli organizzatori come sit-in…
Leggi l’intero articolo su: http://fabio-ilmiodiario.blogspot.com/2017/10/l-tribunale-civile-respinge-una-causa.html



Altri post che ti piaceranno:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *