Capitano dell’esercito accusato di omicidio.

 

SISAKET – Una famiglia ha finalmente avuto giustizia, dopo aver cercato tre mesi la figlia, quando un capitano dell’esercito è stato accusato del suo omicidio lunedì.
La ricerca di Jutaporn “Oil” Oun-on, che era sparita nel mese di luglio, provocando una ricerca durata mesi che ha ha portato alla scoperta di  due corpi non collegati al caso è terminato sabato quando i test di DNA hanno confermato che ossa scoperte di recente appartenevano a lei.

L’ID positivo ha aperto la strada a un,’accusa di omicidio premeditato che è stata depositata contro il sospettato principale del caso, il capitano Supphachai “Nheng” Phaso.
“Non abbiamo ancora trovato la sua spina dorsale, il braccio sinistro e la sua camicia kaki”, ha detto Domenica Boonlert Oun-on, il padre, 62…
Leggi l’intero articolo su: http://fabio-ilmiodiario.blogspot.com/2017/10/capitano-dellesercito-accusato-di.html

autumn 728 x 90

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *